sedazione cosciente

on Tuesday, 16 April 2013. Posted in Cure Odontoiatriche, Carta dei servizi

Tecniche adeguate alle esigenze dei bambini - Facekids

sedazione cosciente

Il termine "sedazione cosciente" è spesso usato quando la comunicazione verbale è mantenuta con il bambino come indicatore di un adeguato livello di coscienza e mantenimento dei riflessi protettivi. In realtà la sedazione cosciente, la sedazione profonda e l'anestesia generale sono un'evoluzione dell'altra ed è semplice passare da un livello all'altro specialmente utilizzando farmaci per via endovenosa.

La sedazione intravenosa ha il vantaggio di essere una procedura controllabile e può essere rapidamente reversibile. I farmaci usati generamente sono Midazolam (benzodiazepina ad azione breve con effetto rapido- 15 minuti- e breve emivita), oppure Diazepam (benzodiazepina con effetto relativamente prolungato ma sicuro, con minimo effetto depressivo sul sistema nervoso centrale), oppure Fentanyl (narcotico per procedure brevi, come un'estrazione o la sutura di una lacerazione). La sedazione cosciente così intesa diventa assolutamente indispensabile nei casi di bambini eccessivamente emotivi o che abbiano esperienze pregresse negative e traumatizzanti.

Altra tecnica frequentemente utilizzata è la sedazione con ossigeno e protossido d'azoto, che trova la sua applicazione ideale proprio nell'odontoiatria pediatrica, in particolare per quei bambini molto piccoli o traumatizzati da una precedente esperienza odontoiatrica.

La paura del dentista provoca spesso ansia e angoscia sia nei bambini che si devono sottoporre alla seduta odontoiatrica, sia nei genitori che li accompagnano. Riuscendo ad eliminare tali stati emotivi possiamo rendere la seduta dal dentista estremamente gradevole.

Si utilizza un apparecchio (sedation machine) in grado di miscelare due gas, ossigeno e protossido d'azoto, in percentuali ben definite; la miscela viene inalata dal bambino tramite una mascherina profumata in modo da raggiungere una stato di sedazione.
Il bambino durante la sedazione cosciente rimane perfettamente vigile e collaborante, risponde agli stimoli ed alle richieste dell'operatore, ma è estremamente tranquillo e non ha paura. Rimane in questa condizione fino al termine della seduta consentendo all'operatore di lavorare nel migliore dei modi. Al termine della seduta il bambino scende dalla poltrona del dentista allegro e felice per il grande risultato ottenuto: essersi sottoposto alle cure senza nessun timore. 
La sedazione cosciente è di estremo ausilio anche nei casi in cui i bambini vanno volentieri dal dentista, ma non riescono a farsi curare a causa della difficoltà a stare per "troppo tempo" con la bocca aperta, o causa di accentuato riflesso del vomito. Durante la Sedazione Cosciente infatti si perde la percezione della durata della seduta odontoiatrica e si riduce il riflesso faringeo. In questo modo il bambino può affrontare le cure senza alcuna difficoltà.

La facilità e la comodità di utilizzo ne fanno una metodica estremamente efficiente. L'induzione della sedazione è molto rapida (3-5 minuti), altrettanto rapida è la metabolizzazione del protossido d'azoto (1-2 minuti). La sedazione cosciente ci consente pertanto di lavorare in totale sicurezza ed affidabilità.

partners-facesurgery

In collaborazione con Il centro di chirurgia Facesurgery, del prof. Mirco Raffaini, è una struttura medico chirurgica esclusivamente dedicata alle chirurgie odontostomatologica maxillo facciale, ortognatica ed estetica

Visita il sito